Panda Yaya e Lele sono 2 panda giganti che vivono nello zoo di Menphis da 20 anni.

Siamo venuti di a sapere che potrebbero essere maltrattati e in difficoltà.

 

I maltrattamenti osservati sono:

Bambù insufficiente

Malnutrizione

Eccessivo tempo trascorso in cella (10 + ore)

Comportamento stereotipato

Salute mentale compromessa

Malattia degli acari della pelle

Problemi dentali

yaya_edited_edited_edited.jpg

PANDA YAYA

Yaya ha 20 anni. Come panda anziana, ha subito diversi aborti spontanei, soffre di acari della pelle ed è estremamente magra. Vivere imprigionata ha causato gravi comportamenti stereotipati.

It%20takes%20two%20paws%20to%20hold%20this%20bamboo._edited.jpg

PANDA LELE

Lele ha 22 anni. Anche se più vecchio, è in una condizione leggermente migliore di Yaya. Soffre anche di malattie parassitarie della pelle, problemi dentali e comportamenti stereotipati.

 

CHI SIAMO

Panda Voices è stato creato da fan di panda a livello internazionale. Ci siamo uniti grazie al nostro amore per i panda e a causa del continuo maltrattamento dei panda Lele e Yaya allo zoo di Memphis. Vogliamo fare tutto ciò che è in nostro potere per garantire la migliore assistenza e trattamenti adeguati a Yaya, Lele e ai panda a livello globale.

Un tempo in via di estinzione, i panda sono una delle creature sopravvissute più antiche e incredibili della terra; quindi i trattamenti di cui necessitano sono molto delicati. A parte l'attuale azione per Yaya e Lele, continuiamo a monitorare le condizioni dei panda in cattività nel mondo.

Malnourished Yaya
006uUcbTly1gnyl864hlhj30tz0z6n12_edited.
3_edited_edited.jpg
_edited_edited.jpg
IMG_7660_edited.jpg
Image by Joshua J. Cotten
IMG_7767_edited.jpg
Image by Joshua J. Cotten
IMG_8016_edited.jpg
006iXEMQly1gn4x7nhkaej30ku112x6p_edited.
 
 

CONTATTO

Pronto a lasciare il segno? Ti invitiamo a mettere mi piace e seguirci sui social media.

  • Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Se desideri unirti alla causa o sospetti maltrattamenti di animali, non esitare a contattarci!

Grazie per averci inviato!

 
  • Facebook
  • Twitter
  • Instagram
  • YouTube